#NARRAMERICA

Le onde di pietra nello Zion

© Daria Piccotti

Tra le mete del nostro viaggio una di quelle che più ci incuriosiva era la terra montana dello Utah.

Appena giunti alle soglie dello Zion National Park siamo stati accolti tra le sue alte pareti rocciose, che si ergono fino al cielo come un gigantesco castello tellurico.

La terra si arrampica su se stessa in balze di pietra che sembrano disegnate da un gigantesco pennello.

Qua e là sbucano alberi solitari le cui radici affondano in queste formazioni rocciose dai colori sfumati.

Le ombre si allungano in fretta qui, in poche ore i raggi del sole si sono coricati dietro le alture e ci siamo trovati nella penombra di questo immenso teatro di roccia, il cui palcoscenico era popolato dal vento della sera.

In quel silenzio abbiamo rintracciato il suono dei nostri pensieri.

Se provate ad ascoltare il silenzio, cosa sentite?

Articoli correlati

error: Content is protected !!