#NARRAMERICA

Il mestiere del dog sitter a New York

il mestiere del dog sitter a New York
© Daria Piccotti

Passeggiando per New York abbiamo incontrato tantissimi dog sitter in compagnia di allegre combriccole di cani.

In America il dog sitter è un mestiere riconosciuto e remunerativo, in continua espansione dato il grande numero di abitanti pelosi che vivono con gli umani.

Dopo la pandemia di covid e la conseguente riduzione dello smart working, la necessità di qualcuno che si occupi del proprio cane durante la giornata è aumentata notevolmente.

E con l’aumento della domanda, ecco che l’offerta si moltiplica.

Così le strade e i parchi di New York (e non solo) si animano di questi bellissimi grupponi di amici pelosi che trotterellano tra le gambe di un dog sitter, la cui espressione sorridente rivela la soddisfazione e il benessere che hanno trovato in questa nuova professione.

Le tranquille strade di Brooklyn sono una delle mete predilette per queste passeggiate di gruppo, la cui spensieratezza rallegra anche le giornate più uggiose.

Noi che non sappiamo resistere alla tenerezza di un musetto, ci siamo fermati a coccolare tutti quelli che abbiamo incontrato, felici come due bimbi.

E voi avete mai pensato di diventare dog sitter?

Articoli correlati

Alcatraz e l’evasione

Passeggiando lungo la baia di San Francisco ci siamo ritrovati su un’altura punteggiata di fiori, tra i quali si stagliava in lontananza la spigolosa Alcatraz.

Leggi Tutto »
error: Content is protected !!